Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Gardolo

Spacciatore senza patente sperona i carabinieri con un'auto rubata

L'uomo ha cercato di resistere ai carabinieri, cercando anche di gettare un involucro contenente nove grammi di cocaina

Un uomo di 39 anni di origini tunisine già noto alle forze dell'ordine è stato arrestato e condotto in carcere a Spini di Gardolo dopo un tentativo di fuga dai carabinieri. L'uomo, alla guida di un'auto poi risultata rubata, e che peraltro non poteva guidare perché sprovvisto di patente, ha incrociato una "gazzella" dei carabinieri di pattuglia in via del Commercio, a Trento nord. Alla vista dei carabinieri l'uomo si è innervosito, accelerando e, provenendo dall'opposto senso di marcia, di speronare l'auto dei militari. Ne è nato un breve inseguimento e un'altrettanto breve tentativo di fuga a piedi da parte del 39enne, che alla fine è stato bloccato. L'uomo ha cercato di resistere ai carabinieri, cercando anche di gettare un involucro contenente nove grammi di cocaina. Fermato e immobilizzato è stato condotto in carcere a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatore senza patente sperona i carabinieri con un'auto rubata

TrentoToday è in caricamento