Via Suffragio: pusher inseguito e bloccato sotto i portici, condannato a sei mesi e mezzo

Arrestato dal Nucleo civico della Polizia Locale: aveva cocaina, hashish e 500 euro

Inseguimento nelle vie del centro terminato con l'arresto di uno spacciatore. L'operazione è stata svolta dal Nucleo civico della Polizia Locale, che ha notato una compravendita di droga in piazza Dante sotto i portici del Palazzo della Regione. Alla vista degli agenti il pusher ha inforcato la bicicletta e si è dileguato. 

Gli agenti però sono partiti in auto a sirene spiegate e, nonostante l'uomo tentasse di seminarli entrando in zona a traffico limitato, sono riusciti a bloccargli la strada in via Suffragio. A quel punto lo spacciatore ha lasciato la bici a terra ed è fuggito a piedi, sempre seguito dai vigili del lo hanno infine immobilizzato all'altezza di passaggio Dorigoni. 

Prima di essere fermato l'uomo aveva gettato a terra un sacchetto di nylon. Mossa che non è sfuggita agli agenti i quali sono riusciti a recuperare l'involucro, contenente cocaina già suddivisa in sette piccole dosi e due pezzi di hashish. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Addosso all'uomo sono stati inoltre trovati 500 euro in contanti, sicuro provento di spaccio. Portato al Comando di via Maccani è risultato essere gravato da numerosi precedenti specifici. E' stato processato per direttissima e, non potendo avvalersi della condizionale perchè già usufruita per precedenti processi, è stato condannato a 6 mesi e 20 giorni di carcere, ad un'ammenda di 1200 euro e al divieto di soggiorno in tutta la provincia di Trento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti e bar, no al divieto di circolazione

  • Bollettino coronavirus in Trentino: altri 3 morti, la Provincia annuncia nuovi provvedimenti

  • Bollettino coronavirus: un altro decesso in Trentino, +104 casi positivi e 122 classi in quarantena

  • Fugatti: "Ristoranti aperti fino alle 22 ed i bar fino alle 20"

  • Tenna, incidente mortale in tarda serata: la vittima è Luca Maurina

  • Coronavirus e Dpcm: una via trentina per scuola e ristorazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento