rotate-mobile
Cronaca Oltrefersina / Via Mesiano

Aperto in anticipo il nuovo sottopasso Povo-Mesiano

I lavori saranno ultimati a novembre ma il nuovo sottopasso è già pronto per accogliere i pedoni che si muovono tra le due frazioni, prima costretti a camminare lungo la superstrada

Aprirà prima del previsto il nuovo sottopassaggio pedonale Povo-Mesiano, che metterà fine ad una situazione di pericolo costante per i pedoni, che finora erano costretti a camminare sul bordo della carreggiata di raccordo con la tangenziale. A partire da sabato 9 maggio si potrà invece utilizzare il nuovo sottopasso, che "riavvicina" la parte del paese al di là della ferrovia al borgo principale.

Al fine di risolvere definitivamente il problema sicurezza del percorso pedonale lungo via Mesiano, finora mitigato con un servizio di bus navetta - si legge in una nota della Provincia - nel rispetto della tempistica concordata con la PAT nel corso della Conferenza dei Servizi del 25 febbraio, si provvederà all’apertura, anticipata rispetto alla fine dei lavori, ed in condizioni provvisionali, del nuovo sottopasso. Il completamento delle opere del collegamento, compreso il percorso ciclabile e le finiture, è previsto a novembre di quest’anno.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aperto in anticipo il nuovo sottopasso Povo-Mesiano

TrentoToday è in caricamento