rotate-mobile
Politica

Eleven Sport sospende il telecronista della gaffe in Trento – Vicenza

Dopo l’interrogazione parlamentare sul caso Freddi Greco, è giunto il provvedimento della piattaforma

Non è passata inosservata la gaffe del telecronista di Eleven Sport Stefano Carta che, nel match tra LR Vicenza e Trento, aveva chiamato involontariamente “Negro” Freddi Greco, il giocatore in forza al club biancorosso, originario del Madagascar ma adottato  da una famiglia romana.

Se da un lato questo momento della telecronaca è arrivato anche sui banchi del parlamento, con tanto di interrogazione ai ministro dello Sport e dello Sviluppo Economico Andrea Abodi e Adolfo Urso, dall’altro lato, la piattaforma Eleven Sport ha preso i propri provvedimenti.

Lo si legge in una nota pubblicata sulla home page del L.R. Vicenza, in cui Eleven Sport, oltre a scusarsi con tutte le parti coinvolte, a partire da Freddi Greco, ha annunciato la sospensione della collaborazione col telecronista: “Il collaboratore in questione, che ha commentato con professionalità e puntualità tante partite di Serie C nel corso delle stagioni precedenti, ha già fatto pervenire le proprie scuse alla società del Vicenza e al giocatore. Pur avendo compreso le sue ragioni e raccolto le sue scuse, la collaborazione con il telecronista è stata prontamente sospesa.  Nel corso degli anni, Eleven Sports ha condannato concretamente qualsiasi tipo di discriminazione e continuerà a farlo, a difesa dei più sani valori dello sport e non solo”. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eleven Sport sospende il telecronista della gaffe in Trento – Vicenza

TrentoToday è in caricamento