Iniziativa benefica

Un dolce contro la violenza sulle donne

L’iniziativa benefica nasce del panificio Sosi in occasione di Trento capitale europea del volontariato

Lo storico panificio Sosi ha lanciato il "Dolce del Volontariato", una speciale iniziativa solidale in occasione di Trento capitale europea del volontariato. Dal 20 giugno al 3 luglio, nei punti vendita Sosi sarà possibile acquistare la torta, il cui ricavato sarà interamente devoluto al laboratorio sociale "Le formichine" della cooperativa Punto d’Approdo, a sostegno di donne vittime di violenza intrafamiliare.

Un dolce per una buona causa

Il "Dolce del Volontariato" è una soffice torta margherita di circa 400 grammi, farcita con marmellata ai frutti di bosco e decorata con zucchero a velo e uno stencil che forma la lettera “V” di Volontariato.

Il ricavato della vendita sarà donato al laboratorio sociale "Le formichine", un progetto della cooperativa Punto d’Approdo che dal 2009 offre supporto a donne vittime di violenza intrafamiliare. Il laboratorio fornisce un ambiente sicuro dove le donne, spesso accompagnate dai loro figli, possono ritrovare la fiducia e sviluppare competenze lavorative. Il progetto accoglie persone di diverse nazionalità, residenti nella provincia di Trento, e si concentra sul favorire la socializzazione, l'acquisizione di nuove abilità e il rafforzamento dell'autostima.

L'iniziativa del panificio Sosi sottolinea l'importanza del contributo collettivo. Il dolce, infatti sarà venduto a un prezzo accessibile con l’obiettivo di coinvolgere l'intera comunità trentina in un gesto di solidarietà diffuso e sentito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un dolce contro la violenza sulle donne
TrentoToday è in caricamento