Colpi di sonno: esami gratuiti agli autotrasportatori sull'Autostrada del Brennero

Polisonnografia notturna gratuita presso l'autoparco di Vipiteno: ecco la campagna dell'A22 #NonMorireDiSonno

Ha aperto i battenti oggi, martedì 20 guigno, presso l'autoparco di Vipiteno il presidio della Croce Bianca dedicato agli autisti di mezzi pesanti in viaggio sulla A22. Presso lo stand, che rimarrà aperto per tutta l'estate fino al30  settembre, sarà possibile controllarre le proprie condizioni fisiche grazie alla misurazione della pressione e della frequenza cardiaca ma anche ad esami piiù mirati per la prevenzione degli attacchi di sonno come pressione parziale dell’ossigeno nel sangue, indice di massa corporea (BMI), grado di sonnolenza diurna 

Il rischio di apnee del sonno sarà calcolato grazie alla polisonnografia notturna. Il test diagnostico verrà effettuato con l’utilizzo dello strumento AliceOneNight, che permetterà la registrazione dei parametri cardio-respiratori. Il personale specializzato presente nell’autoparco fornirà tutte le informazioni e le indicazioni necessarie al corretto svolgimento del test, che ogni trasportatore potrà poi eseguire in autonomia e nella riservatezza della propria cuccetta, durante la normale sosta per il riposo notturno.  Al risveglio sarà sufficiente riconsegnare il kit AliceOneNight al personale presente in area e successivamente ricevere nella modalità preferita (e-mail oppure posta tradizionale) e nel pieno rispetto della privacy, il referto sul rischio di Apnee del Sonno.   

La campagna #NonMorireDiSonno è rivolta agli autotrasportatori in viaggio sull'Autobrennero per porevenire gli incidenti dovuti a colpi di sonno. A questo proposito la società autostradale ricorda che la diagnosi di sindrome delle Apnee del Sonno è importante per rispettare la normativa 2014/85/EU sul il rilascio ed il rinnovo della patente di guida, recepita dall’Italia con Decreto Ministeriale del 22.12.2015 e successivo Decreto Dirigenziale del 03.02.2016. Nel testo di legge si stabilisce che il medico monocratico, in sede di rilascio o rinnovo patente, debba indagare la presenza di russamento o sonnolenza nel soggetto richiedente. 

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Escherichia coli nell'acquedotto: in 90 con sintomi gastrointestinali. Il sindaco: "Bollite l'acqua"

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

Torna su
TrentoToday è in caricamento