Cronaca Centro storico / Piazza del Duomo

Sms di solidarietà: "svista" del Governo? Manca il Trentino, poi viene aggiunto

In un primo momento il Trentino Alto Adige non compariva tra i territori da aiutare con l'sms attivato dalla Protezione Civile, poi è stato aggiunto

E' durata qualche ora la "svista" del Governo che, nell'attiare il numero di solidarietà al quale è possibile donare per aiutare le popolazioni colpite dalmaltempo, ha dimenticato il Trentino Alto Adige. Una svista non da poco, che ha sollevato molte polemiche in Trentino, dove il neopresidente Fugatti è compagno di partito del ministro dell'Interno Salvini. 

Sarebbe stato proprio Fugatti, secondo alcune indiscrezioni, a contattare Roma per segnalare la svista. Nel pomeriggio di sabato 3 novembre la pezza: il numero di solidarietà è stato attivato anche per il Trentino. A confermare il atto che sia stato Fugatti a segnalare il fatto è la Protezione Civile nazionale che ha spedito un comunicato nel quale si legge che: "A seguito della richiesta del Presidente della Provincia Autonoma di Trento, dal 4 novembre e fino al 3 dicembre, sarà possibile donare attraverso il numero solidale 45500 anche a sostegno delle popolazioni della Provincia Autonoma di Trento oltre che per quelle delle regioni Veneto, Friuli Venezia Giulia e Liguria che avevano formalizzato la richiesta già nella giornata di ieri".

Secondo la Protezione Civile dunque sarebbe "colpa" di Fugatti, il quale avrebbe formalizzato la richiesta con 24 ore di ritardo. Attraverso l'iniziativa sarà possibile donare due euro inviando un sms solidale o effettuando una chiamata da rete fissa al 45500, è stata possibile grazie al protocollo d’intesa tra il Dipartimento della Protezione Civile e gli operatori della telefonia e della comunicazione, che vi aderiscono senza fini di lucro. Al momento, tra gli operatori di telefonia che hanno aderito alla raccolta solidale tramite sms e rete fissa: Tim, Vodafone, Wind Tre, Fastweb e Coopitalia. Hanno inoltre aderito Postemobile (da rete mobile 2 euro e da fissa 5 euro), Convergenze (solo rete fissa) e Iliad (dal 5 novembre solo su mobile).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sms di solidarietà: "svista" del Governo? Manca il Trentino, poi viene aggiunto

TrentoToday è in caricamento