rotate-mobile
Cronaca Piazza Santa Maria Maggiore

Beni culturali: 2800 siti d'interesse in Trentino, ma più della metà non ha vincoli

Una raccolta di saggi sul lavoro della Soprintendenza nel quinquennio 2009-2013 fa il punto della situazione riguardo ai beni culturali verificati e vincolati in Trentino. Ad oggi i siti d'interesse sono oltre 2800 ma meno della metà è stato sottoposto a vincoli. In cinque anni la Soprintendenza ne ha visitati 1142

Sono 2.803 gli edifici riconosciuti di interesse storico/architettonico dalla Soprintendenza per i beni culturali in Trenntino. Si tratta però solamente di un "censimento", peraltro costantemente aggiornato, che non prevede necessariamente dei vincoli. Sul totale gli edifici, o monumenti, non ancora espressamente vincolati sono più di un terzo, ovvero 1.048. Stesso discorso per le aree di tutela indiretta: sono 254 su un totale di 4.000 particelle ccatastali interessate

Insomma alla Soprintendenza il lavoro non manca: nel solo quinquennio 2009-2013 sono stati verificati 1.142 immobili, di cui 708 riconosciuti d'interesse, con 28 vincoli imposti e 11 aree di rispetto. I dati sono contenuti nel libro "Monumenti: conoscenza, restauro e valorizzazione", un volume curato da Morena Dallemule che riunisce vari saggi sullo stato dell'arte in Trentino. Il lavoro sarà presentato il 20 ottobre alle ore 17.30 presso il Castello di Pergine. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beni culturali: 2800 siti d'interesse in Trentino, ma più della metà non ha vincoli

TrentoToday è in caricamento