rotate-mobile
Cronaca San Giuseppe / Piazza di Fiera

Nuovo catasto digitale degli impianti termici: i consigli dell'Adoc

L'associazione trentina dei consumatori lancia un vademecum con tutte le informazioni utili riguardo al nuovo Sire, il "catasto" delle caldaie

Con l'entrata in vigore del Sire, il nuovo "catasto digitale" degli impianti termici, la Provincia fornirà ai proessionisti accreditati per la manutenzione le etichette da apporre alle caldaie duante la prima manutenzione utile. L'etichetta consiste in un codice alfanumerico che contraddistingue ogni impiantoo termico in provincia di Trento.

L'accattastamento dell'impianto spetta al proprietario o al soggetto responsabile, nel caso di affittuari, che può recarsi personalmente presso l'ufficio dell'Aprie con il libretto di manutenzione debitamente compilato oppure delegare l'installatore o il  manutentore. Per fare chiarezza su alcune procedure relative al nuovo catasto Sire l'Adoc del Trentino, associazione dei consumatori, ha predisposto un vademecum con tutte  le informazioni utili reperibile sul sito web dell'associazione, clicca qui...

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo catasto digitale degli impianti termici: i consigli dell'Adoc

TrentoToday è in caricamento