Precipita con l'auto nel lago Santo di Lamar: Simone muore a 42 anni

La vittima dell'incidente è Simone De Paoli, di Monte Terlago

È Simone De Paoli la vittima dell'incidente avvenuto nella tarda serata di domenica 5 luglio al lago Santo di Lamar. Residente a Monte Terlago, aveva solo 42 anni.

In base a quanto ricostruito, l'uomo stava percorrendo la strada provinciale 18 per rincasare, quando per cause ancora da accertare ha perso il controllo dell'auto ed è uscito di strada. Dopo essersi schiantato contro le rocce, il 42enne con un volo di una decina di metri è precipitato nel lago.

Sul posto sono accorsi soccorritori, vigili del fuoco e carabinieri, ma per De Paoli non c'è stato nulla da fare: la sua auto si è inabissata trascinandolo a fondo. Il corpo ormai senza vita è stato recuperato intorno alle 3 di lunedì 6 luglio dai sommozzatori dei vigili del fuoco di Trento. Per ricostruire la dinamica dell'accaduto indagano i militari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali: i risultati in tutti i Comuni

  • Elezioni comunali 2020: lo spoglio in diretta

  • Rovereto, Valduga va al ballottaggio con Zambelli

  • Elezioni comunali Trento 2020, Exit Poll: Ianeselli oltre il 51%

  • Riva del Garda, al ballottaggio Mosaner e Santi, una manciata di voti separano i due candidati

  • Referendum in Trentino: ecco i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento