Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Ravina / Via di Malebis

La siccità non si ferma, la Provincia anticipa i prelievi d'acqua per l'agricoltura

Prosegue quasi ininterrottamente da dicembre lo stato di siccità, che ora desta preoccupazione tra gli agricoltori. La Provincia corre ai ripari

La siccità dell'inverno 2016/2017 sta caratterizzando anche questo inizio di primavera ed inizia a  preoccupare gli agricoltori: la Provincia ha dato il  via libera all'utilizzo delle acque da parte dei consorzi irrigui  per evitare danni alle colture, con più di  due settimane di anticipo rispetto alla consueta data del 1° maggio. Secondo le stime fatte da Meteotrentino il bacino di Santa Giustina, molto importante per le colture di mele della Val di Non, è sotto alla media del 22%. Da oggi dunque le acque provinciali saranno aperte ai prelievi per l'agricoltura, in attesa della pioggia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La siccità non si ferma, la Provincia anticipa i prelievi d'acqua per l'agricoltura
TrentoToday è in caricamento