Cronaca

Fondo: diciannovenne sfregiato al volto con un bicchiere

E' ricoverato all'ospedale S. Chiara di Trento con un taglio alla guancia il diciannovenne soccorso questa notte dal 118 fuori da un bar di Fondo. I carabinieri hanno ricostruito la vicenda grazie alle testimonianze dei presenti ed alle immagini delle videocamere di sorveglianza riuscendo ad identificare l'aggressore, un altoatesino di 37 anni, che potrà rispondere dell'accusa di lesione personale aggravata (che prevede la reclusione da  a 12 anni).

Il fatto è successo poco prima delle due del mattino odierno: a scatenare la rissa i soliti "futili motivi", forse qualche parola di troppo: l'uomo, alterato dall'alcol, ha colpito il ragazoz alla guancia con un boccale di vetro che, frantumandosi, ha provocato il profondo taglio alla guancia. Lo stesso aggressore si è tagliato una mano con le schegge del bicchiere. Nel bar si è subito scatenato il parapiglia generale e mentre qualcuno chiamava le ambulanze l'aggressore è salito in auto ed è tornato a casa, dove è stato però raggiunto dai militari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondo: diciannovenne sfregiato al volto con un bicchiere
TrentoToday è in caricamento