rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Cronaca Centro storico / Piazza del Duomo

Adunata alpini a Trento: sesso orale tra le strade, il video-denuncia

E' la "legge dei grandi numeri". In città ieri sera c'erano 100.000 alpini, episodi di questo tipo fanno riflettere: il Dolomiti Pride sarebbe troppo "folkloristico"?

Sesso in pubblico nella prima notte dell'Adunata: non è sfuggito all'occhio attento di Troll Communication l'episodio, documentato nella notte di ieri, giovedì 10 maggio, alla vigilia dell'inaugurazione dell'Adunata a Trento. 

Un uomo con il cappello da alpino ed una donna appartati, neanche tanto, tra due w.c. chimici in una via a pochi passi dal Duomo. Non stupisce. E' la "legge dei grandi numeri".

Miss "alpina bagnata": la festa sexy per l'Adunata

L'Adunata chiaramente è una festa di enorme portata. I numeri parlano chiaro: oggi la popolazione di Trento è raddoppiata, ed altrettante persone arriveranno nel weekend.

Adunata, la festa sabato sera in città

Non stupisce ma fa riflettere, dal momento che nemmeno un mese fa la Provincia ha negato il patrocinio al Gay Pride in programma a Trento il 9 giugno bollandolo come "folkloristico".

Alpini a Trento: ecco  com'è andata, clicca qui...

La paura era quella di vedere lo stemma provinciale associato a scene "poco edificanti" in occasione della sfilata conclusiva della manifestazione per i diritti degli omosessuali. 

Alpini, la sfilata conclusiva dell'Adunata


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adunata alpini a Trento: sesso orale tra le strade, il video-denuncia

TrentoToday è in caricamento