Il locale disturba i vicini: chiusa la Cantinota. Ricorso dei proprietari

In un appartamento che sta esattamente sopra il locale si sarebbero misurati decibel che andavano oltre la soglia consentita. I titolari della Cantinota hanno presentato ricorso

Sigilli alla "Cantinota": storico locale del centro di Trento. I Vigili Urbani sono arrivati in via San Marco ed hanno di fatto costretto il gestore ad abbassare le saracinesche per"disturbo della quiete". Stando a quanto stabilito dal tribunale, il locale - che offre tavola calda con i piatti tipici della cucina trentina e alla sera si trasforma in discoteca - disturberebbe il vicinato. In un appartamento che sta esattamente sopra il locale si sarebbero misurati decibel che andavano oltre la soglia consentita. I titolari della Cantinota hanno presentato ricorso.

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

  • Mandrea Festival: i carabinieri controllano anche la Cannabis Light

I più letti della settimana

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

Torna su
TrentoToday è in caricamento