Il locale disturba i vicini: chiusa la Cantinota. Ricorso dei proprietari

In un appartamento che sta esattamente sopra il locale si sarebbero misurati decibel che andavano oltre la soglia consentita. I titolari della Cantinota hanno presentato ricorso

Sigilli alla "Cantinota": storico locale del centro di Trento. I Vigili Urbani sono arrivati in via San Marco ed hanno di fatto costretto il gestore ad abbassare le saracinesche per"disturbo della quiete". Stando a quanto stabilito dal tribunale, il locale - che offre tavola calda con i piatti tipici della cucina trentina e alla sera si trasforma in discoteca - disturberebbe il vicinato. In un appartamento che sta esattamente sopra il locale si sarebbero misurati decibel che andavano oltre la soglia consentita. I titolari della Cantinota hanno presentato ricorso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion divorato dalle fiamme in A22: autostrada chiusa

  • Una turbolenza chiude la vela del parapendio e lo fa precipitare da 2mila metri: morto

  • Vivaio di meli senza pagare le tasse: imprenditore arrestato,giro d'affari di 10 mln

  • Lotta ai tumori: premiato il lavoro di una giovane chimica trentina

  • Camion perde il carico sulla "Maza": traffico in tilt tra la Busa ed il Garda

  • Poliziotto trascinato da una moto in fuga sulla statale per 500 metri: in prognosi riservata

Torna su
TrentoToday è in caricamento