rotate-mobile
Cronaca Riva del Garda

Sentiero della Ponale: monitoraggio h24 con il 'conta passaggi'

Installata all'altezza della prima bacheca esplicativa. 'NarX' conta i passaggi differenziandoli per direzione, pedone o ciclista. Dal 7 al 12 luglio già 8.800 passaggi

Il sentiero della 'Ponale' - 5,8 chilometri, inaugurato nel lontano 1847 - ora è monitorato 24 ore su 24. Alla partenza dell'itinerario più frequentato e spettacolare del Garda trentino è stato infatti installato un sofisticato 'contapassaggi' che fornirà dati in tempo reale da impiegare per le scelte di manutenzione e ogni altro tipo di iniziativa funzionale allo sviluppo dell'attività. La postazione si chiama 'NarX', ed è stata fornita dalla società Algorab di Lavis e installata all'altezza della prima bacheca esplicativa. 'NarX' conta i passaggi differenziandoli per direzione - nord o sud - e tipo di utilizzatore - pedone o ciclista. I primi dati sono sorprendenti: da giovedì 7 a martedì 12 luglio il 'NarX' ha registrato 8.800 passaggi': un dato che fa della 'Ponale' il traino delle attività escursionistiche del Garda Trentino.

Lo scopo dell'iniziativa è quello di fornire in tempo reale i dati sull’utilizzo del tracciato da impiegare per lo studio dei piani di manutenzione e la scelta delle strategie legate ad ogni tipo di iniziativa di tutela o promozione. Il sentiero della Ponale è infatti uno degli itinerari simbolo del Garda Trentino e l'alta frequentazione di escursionisti necessita di un controllo continuo. Per questo l'Apt Garda Trentino ha fortemente voluto questa operazione, decidendo di acquistare e installare la postazione 'NarX', avvalendosi per il posizionamento della collaborazione del Servizio sostegno occupazione e valorizzazione ambientale della Provincia autonoma di Trento e dell'associazione Giacomo Cis. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sentiero della Ponale: monitoraggio h24 con il 'conta passaggi'

TrentoToday è in caricamento