Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Scuola, tirocini formativi: marcia indietro del Ministero

"La retromarcia del Ministero dell'Istruzione sui risultati del test di ingresso ai tirocini formativi attivi banditi dalle università italiane, è doverosa e positiva! lo dice la Cgil del Trentino

 

"La retromarcia del Ministero dell'Istruzione sui risultati del test di ingresso ai tirocini formativi attivi banditi dalle università italiane, compresi quelli svolti presso l'ateneo trentino, è doverosa e positiva. Il nuovo sistema di abilitazione degli aspiranti insegnanti non poteva certo partire con il piede sbagliato, come sarebbe accaduto se non fossero stati posti dei correttivi agli esiti di un test probabilmente mal congegnato".
 
Lo dice la Cgil del Trentino dopo l'annuncio del Ministero sui tirocini formativi, che erano stati al centro di polemiche per la formulazione errata dei quesiti e di una revisione in sede di valutazione del punteggio per i candidati. "Tra l'altro - continua la Cgil -, segnalazioni sull'ambiguità dei test e sulla possibile irregolarità delle prove sono giunte anche al nostro sindacato. Abbiamo provveduto immediatamente a trasmetterle all'Università di Trento e alla nostra struttura nazionale che a sua volta le hanno sottoposte agli uffici ministeriali". 
 
I corsi di formazione sono previsti dalla legge nazionale per sostituire la precedente Siss (scuola di specializzazione all'insegnamento secondario) e dovrebbero garanire l'accesso alla professione dell'insegnamento. I pretendenti in Trentino erano inizialmente 2163, a fronte di 153 posti disponibili, distribuiti su 16 classi di abilitazione.
 
Qualche dubbio sulla validità dei test era sorto ad esempio per filosofia: in Trentino dei 42 aspiranti insegnanti di filosofia e psicologia nessuno aveva superato la prima prova, il test a risposta multipla predisposto dal Ministero. Era andata male anche a livello nazionale, dove su 588 posti dipsonibili, solo 141 avevano superato la prova. Una situazione che aveva fatto pensare a qualche problema nella preparazione delle prove.
 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, tirocini formativi: marcia indietro del Ministero

TrentoToday è in caricamento