menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mezzolombardo: la scuola evacuata per una bomboletta di spray urticante

Sono nove gli studenti dell'istituto comprensivo di Mezzolombardo che sono stati accompagnati, a scopo precauzionale, all'ospedale Santa Chiara di Trento

Sono nove gli studenti dell'istituto comprensivo di Mezzolombardo che sono stati accompagnati, a scopo precauzionale, all'ospedale Santa Chiara di Trento dopo l'evacuazione della scuola questa mattina per la presenza di odori nauseanti nelle aule e sui corridoi. Gli insegnanti e gli studenti della scuola media 'Eccher Dall'Eco' di via degli Alpini sono quindi usciti all'esterno dell'edificio. Si è poi scoperto che la causa dei malesseri accusati ad alcuni ragazzi non è stata una fuoriuscita di gas o di monossido di carbonio, motivo per cui l'istituto era stato sgomberato ed erano stati chiamati i vigili del fuoco, bensì il gas urticante liberato da una bomboletta spray che qualche studente ancora da individuare ha introdotto a scuola. Il gas urticante si è propagato rapidamente attraverso il sistema di arereazione della scuola, provocando in alcuni studenti irritazioni a naso e gola, tosse e lacrimazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, sintesi del nuovo Dpcm

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento