Amatrice: quasi pronta la scuola realizzata dalla Protezione Civile

Tempi record per la scuola che potrebbe accogliere 200 ragazzi già la settimana prossima, realizzata da Protezione Civile ed Ignegneri trentini

Prosegue a velocità record  la costruzione della scuola provvisoria ad Amatrice. Nel borgo distrutto dal terremoto la Protezione Civile trentina è arrivata a posare 16 dei 24 moduli che costituiranno la scuola per 200 ragazzi. Ieri sera alle 22.30 si lavorava ancora, con i fari ad illuminare la piattaforma in calcestruzzo realizzata in tempi brevissimi, per garantire agli alunni una struttura capiente entro l'inizio delle lezioni. Nel frattempo ad Accumoli sono arrivati dieci professionsti dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Trento che lavoreranno nella fase di certificazione dei danni e dell'agibilità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • Coronavirus: 14 decessi in Trentino. Fugatti: "Restiamo zona gialla ma il numero di ricoveri è critico"

  • Schianto tra auto nella notte: gravi tre ragazzi

  • Trento, spacciatore sfida la polizia: «Sapete che sono uno spacciatore, ma oggi con me non lavorate». Arrestato in piazza

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

  • Gambero Rosso: in un "annus horribilis" il ristorante di Arco di Peter Brunel è la novità dell'anno

Torna su
TrentoToday è in caricamento