rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Canazei

Scroccone seriale da Assisi a Canazei: dorme negli alberghi e non paga

Da Canazei fino ad Assisi: sono 28 le denunce collezionate da un 36enne friulano che dal 2010 gira insieme al suo cane negli alberghi di mezza Italia senza pagare. Questa volta ha pure rubato il televisore della camera, scappando dalla finestra

Dorme e mangia negli alberghi di mezza Italia senza pagare, da sei anni: è un vero e proprio scroccone seriale l'uomo denunciato alcuni giorni fa dalla polizia di Perugia, allertata dal titolare di un albergo di Assisi, dove l'uomo aveva passato la notte, in compagnia del suo cane, salvo poi volersene andare senza pagare.

Si tratta della 28esima denuncia dal 2010 ad oggi per il 36enne friulano che è stato "ospite" anche in Trentino, a Canazei, oltre che a Belluno, Asiago, Conegliano, ed in varie località turistiche italiane, sempre in compagnia della fedele Yuma, cane di razza dalmata. Come scusa questa volta ha raccontato che il padre lo avrebbe raggiunto ad Assisi all'indomani, saldando il conto. Nulla di più falso: non solo il conto è rimasto in sospeso ma l'ospite se l'è svignata dalla finestra rubando perfino il televisore della camera d'albergo.

Avendo nome e cognome, e pure numero di telefono, dell'ospite il titolare dell'albergo ha hiamato il Commissariato sporgendo denuncia. Dai controlli effettuati nell'archivio delle forze dell'ordine è emerso il "curriculum" del turista scroccone, che aveva già alle spalle 27 denunce per fatti simili, collezionando così la 28esima. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scroccone seriale da Assisi a Canazei: dorme negli alberghi e non paga

TrentoToday è in caricamento