rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Malumori calcistici

Il Trento perde e la squadra viene contestata: interviene la polizia

Momenti di nervosismo dopo il match con la Virtus Verona tra forze dell’ordine e tifosi fuori dal “Briamasco”

Tensione allo stadio “Briamasco” al termine del match tra il Trento e la Virtus Verona. La sconfitta dei gialloblù per due reti a zero nell’ultimo turno (il 14esimo, ndr) del campionato di Serie C e il quartultimo posto in classifica della formazione di Tedino hanno surriscaldato gli animi dei supporters locali.

Come già accaduto qualche settimana fa, i tifosi al termine della partita si sono portati all’esterno dello stadio, dando vita a una protesta con toni accesi nei confronti del Trento. Allora c'era stato solo qualche coro, mentre nel tardo pomeriggio di sabato 19 novembre le cose sono andate diversamente.

È dovuta intervenire la polizia con una carica di alleggerimento contro i tifosi: momenti di alta tensione che, dopo poco, si è distesa, con la situazione tornata tranquilla.

Lo società ha chiesto al tifo trentino di comprendere il momento non semplice della squadra e, a maggior ragione, di esserle accanto adesso ancora più di prima.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Trento perde e la squadra viene contestata: interviene la polizia

TrentoToday è in caricamento