menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza e aggressioni sui treni: personale Trenitalia sciopera 8 ore il 6 dicembre

Al centro della protesta i provvedimenti giudicati insufficienti per tutelare il personale: le aggressioni verbali e fisiche continuano e le soluzioni prospettate, come tornelli, e videosorveglianza, rimangono a lungo termine

Un nuovo sciopero di capitreno e macchinisti di Trenitalia è stato proclamato mercoledì 6 dicembre. Anche in Trentino Alto Adige il personale si asterrà dal lavoro per 8 ore, dalle 9 alle 17, su tutti i treni circolanti in regione. Esclusi dallo sciopero gli Eurocity da e per Monaco, le Frecce da e per Roma e i treni regionali di Sad e Trentino Trasporti. Al centro della protesta i provvedimenti giudicati insufficienti per tutelare il personale: le aggressioni verbali e fisiche continuano - si legge in una nota delle organizzazioni sindacali - e le soluzioni date, come tornelli, e videosorveglianza, rimangono a lungo termine. Quelle a breve termine come squadre di controllo ed antiaggressione, risultate efficaci, sono temporanee. I sindacati chiedono perciò maggiori controlli a terra, più coordinamento fra Trenitalia e Polfer, una postazione definitiva per una squadra antiaggressione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Covid, sintesi del nuovo Dpcm

Attualità

Giovo è in zona rossa, cosa si può fare?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento