menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero nella distribuzione cooperativa venerdì 22 dicembre

Sciopero a ridosso delle festività, con la possibilità di organizzare scioperi improvvisi fino al 6 gennaio

Sciopero nazionale dei lavoratori della distribuzione cooperativa. La mobilitazione, annunciata dalla Flai Cgil nazionale, si terrà anche in Trentino, dove la distribuzione cooperativa rappresenta una grossa fetta del settore: Famiglie cooperative, Sait, ma anche i punti vendita gestiti direttamente da Coop, come il Superstore di Trento. A questi si aggiungono i supermercati Despar, Eurospar, Pam ed i grandi magazzini Ovs e Mediaworld.

Sait, Cgil: "Proposta inaccettabile", 80 licenziamenti CLICCA QUI...

Lo sciopero è fissato per il 22 dicembre, in contemporanea allo sciopero dei lavoratori delle aziende associate a Federdistribuzione. In ballo c'è la contrattazione legata al contratto collettivo scaduto da 4 anni, ma anche il tema del lavoro domenicale e festivo, tema sempre più caldo nel periodo natalizio. In Trentino, poi, la protesta assume una valenza del tutto particolare visto che la trattativa con il mondo della distribuzione cooperativa, Sait, sui licenziamenti è ancora aperta. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento