rotate-mobile
Cronaca Centro storico / Via Andrea Pozzo

Uil: sciopero degli autobus nel primo giorno di scuola

Dopo lo sciopero "inoffensivo" di notte ora il sindacato annuncia di voler incrociare le braccia nel primo giorno di scuola

Dopo lo sciopero "innocuo" del 23 luglio, quando il personale di Trentino Trasporti incrociò le bracccia,  simbolicamente, di notte, ora la Uil annunci un'agitazione che cade in un giorno cruciale: 12 setttembre, primo giorno di scuola; quattro ore, dalle 11 alle 15.

Le richieste sono: la completa fornitura delle telecamere a bordo, più controlli per la sicurezza delpersonale e turni più leggeri attraverso una gestione dei riposi. 


"Una mancata risoluzione su questi punti porterà la nostra federazione sindacale ad indire un nuovo sciopero proprio in concomitanza del primo giorno di scuola - si legge nella nota del  sindacato - Siamo pronti a continuare la nostra lotta affinché venga migliorata la qualità del servizio pubblico di Trento e Rovereto sia per quanto concerne l’utenza che, soprattutto, in termini lavorativi per il personale che quotidianamente si trova a dover affrontare infiniti pericoli sulle strade".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uil: sciopero degli autobus nel primo giorno di scuola

TrentoToday è in caricamento