Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Sciopero aerei 1 ottobre: come salvare il viaggio

Fasce orarie garantite per i passeggeri e assistenza sui rimborsi

Ancora disservizi e disagi per chi vola in aereo. L'ultimo sciopero annunciato è quello di sabato 1° ottobre, una mobilitazione generale dei lavoratori che potrebbe mandare in tilt alcune situazioni. Già l'estate 2022 è stata teatro di spostamenti, voli cancellati o in ritardo e sciopero. E a farne le spese sono stati i tantissimi viaggiatori che hanno scelto il mezzo più veloce per raggiungere le mete prescelte per le vacanze. 

sciopero aereo 1 ottobre-2

Ci sono, come sempre, delle fasce orarie di tutela per i passeggeri, oltre ai settori esclusi. L'elenco e i dettagli sono stati pubblicati da Enac con una nota. Come riporta Italia Rimborso, ci sono compagnie aeree che hanno iniziato a cancellare con anticipo i voli coinvolti nello sciopero. I vettori aerei dovrebbero fornire assistenza, proponendo un volo alternativo al passeggero, così come previsto dal Regolamento Comunitario 261/2004. Ecco quindi che il viaggiatore si trova in una situazione di totale difficoltà.

"In caso di sciopero aereo - sottolinea Italia Rimborso -, il passeggero non ha diritto alla compensazione pecuniaria, ma può comprarsi a proprie spese un nuovo volo alternativo, anche con una compagnia aerea diversa rispetto a quella inizialmente scelta. Ciò avviene qualora il passeggero non venga adeguatamente riprotetto dal vettore aereo. Queste somme sborsate per via dello sciopero aerei possono essere rimborsate, così come le spese per qualsiasi altro mezzo di trasporto utilizzato per giungere alla destinazione inizialmente programmata, eventuali notti in hotel in più e pasti nei giorni in cui è stato provocato il disservizio aereo".

La giovane startup fornisce assistenza gratuita ai passeggeri, vittime dei disservizi aerei. "Nei casi di sciopero, al passeggero non spetta la compensazione pecuniaria, prevista dal Regolamento Comunitario 261/2004, una sorta di risarcimento volo forfettario da 250 a 600 euro, ma solo ed esclusivamente il rimborso delle spese per raggiungere la meta prefissata” spiega Felice D’Angelo, Ceo di ItaliaRimborso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero aerei 1 ottobre: come salvare il viaggio
TrentoToday è in caricamento