Trento, inventate le scatole (di design) per non farsi distrarre dallo smartphone

A idearle gli studenti del liceo delle arti Vittoria

Le 'mobile box'

Una 'mobile box' per trascorrere le ore di spensieratezza in famiglia o con gli amici senza la distrazione del cellulare. È quanto hanno ideato i ragazzi  del liceo delle arti Vittoria di Trento, progettando oggetti di design contro la dipendenza da smartphone.

prototipo mobile box-2

(Uno dei prototipi)

L'iniziativa, promossa dall'Agenzia per la famiglia, è stata presentata in occasione del Safer internet day, martedì 11 febbraio. A mostrare i prototipi delle scatole anti distrazione gli stessi studenti, che li hanno creati su mandato dell'Agenzia per la Famiglia, la natalità e le politiche giovanili. Il progetto migliore sarà scelto direttamente dall'Agenzia provinciale guidata dal dirigente Luciano Malfer; la scatola per smarphone, poi, verrà distribuita nei locali pubblici che intendono fregiarsi della certificazione 'Family friendly'.  La dotazione di 'mobile box' rientrerà infatti presto tra i requisiti da soddisfare per ottenere questo marchio, assieme alla presenza nel proprio locale di uno spazio dedicato all'allattamento e di un fasciatoio.

prototipo-2

(Uno dei prototipi)

Le ragazze e i ragazzi delle classi III, IV e V degli indirizzi 'Design del legno e arredamento' e 'Design dell'industria' hanno illustrato i progetti e le creazioni all'assessore provinciale all'istruzione, università e cultura, sotto lo sguardo  della dirigente scolastica Daniela Simoncelli, della referente del progetto legalità Raffaella Baldessari e dei loro insegnanti. Gli studenti di seconda hanno invece letto le loro poesie sul tema del bullismo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casting per un film in Trentino: cercansi comparse dall'aspetto nordico

  • A Bolzano tornano i voli di linea: Roma, Sicilia, Vienna

  • Si schianta con gli sci a Madonna di Campiglio: non ce l'ha fatta Cristina Cesari

  • Fermato perché ha i pedali rotti, in auto nasconde 400mila euro di coca: arrestato

  • Ragazza aggrappata al parapetto, in piedi in mezzo al ponte Mostizzolo: il salvataggio

  • "Addio Betta, un esempio per tutti noi": soccorritrice stroncata dalla malattia

Torna su
TrentoToday è in caricamento