Salta l'alt, spegne i fari e scappa

Rintracciato e sanzionato a distanza di un mese: era tra il pubblico al Rally di San Martino

foto di repertorio

Forse voleva emulare le prodezze viste poco prima alle prove del Rally di San Martino, ma si è dmenticato di essere un semplice automobilista su una normalissima strada. I carabinieri del Primiero hanno rintracciato e multato un giovane veneto che lo scorso settembre, dopo aver assistito ad una delle prove del Rally di San Martino, si è dato alla guida spericolata saltando anche u posto di blocco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla vista dei carabinieri che intimavano l'alt non solo ha accelerato, ma ha anche spento i fari nel tentativo di rendere illeggibile la targa. Controlli incrociati hanno permesso, a distanza di oltr un mese, di rintracciare il "provetto pilota" che, convocato in caserma, ha ammesso le proprie colpe. E' stato multato con diverse centinaia di euro di sanzioni e la decurtazione di 9 puti dalla patente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Valfloriana: auto e moto a fuoco dopo lo schianto, una persona ha perso la vita

  • Rubano l'acqua del Comune per le fragole ma prosciugano l'acquedotto: danno da 220.000 euro

  • Valfloriana, incidente mortale: motociclista muore carbonizzato

  • Covid, picco di contagi in Trentino: 76 nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus: 32 nuovi casi, ci sono altri 3 contagiati nelle scuole

  • Studente positivo asintomatico: isolati compagni di classe ed insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento