Cronaca

Glas Alpin: protesta ad oltranza

Il sit-in organizzato dal Sindacato di base multicategoriale proseguirà ad oltranza, così si legge in un comunicato, "finchè non verranno pagati gli arretrati" che spetterebbero ad alcuni lavoratori secondo una sentenza della magistratura del lavoro. la ditta ha però fatto domanda di concordato preventivo

Protesta in corso da stamattina alla Glas Vetro, ex fort-Glas, di Trento dove il Sindacato di base multicategoriale ha organizzato un sit-in con striscioni e fumogeni. Causa dell'agitazione è il caso di alcuni lavoratori licenziati nel novembre 2013 per i quali il Tribunale ha decretato il reintegro ed il risarcimento, operazione vanificata, pare, dalla richiesta di concordato preventivo presentata proprio ieri dalla direzione aziendale, i cui conti sarebbero ora "congelati". Il sindacato ha comunicato che la protesta proseguirà ad oltranza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Glas Alpin: protesta ad oltranza

TrentoToday è in caricamento