Cronaca

Appello della Sat dopo i danni del meteo: pericolo sui sentieri

Frane, smottamenti, schianti di alberi, piene di rivi e torrenti, piani di calpestìo deformati o erosi possono rendere estremamente pericoloso, se non impossibile, il transito lungo alcuni itinerari

La Società alpinistica tridentina (Sat) invita gli escursionisti a "valutare attentamente e con responsabilità l'opportunità di intraprendere ovunque escursioni lungo i sentieri". Frane, smottamenti, schianti di alberi, piene di rivi e torrenti, piani di calpestìo deformati o erosi possono rendere estremamente pericoloso, se non impossibile, il transito lungo alcuni itinerari, avverte la Sat, che sottolinea come "ci vorrà del tempo prima di poter delineare un quadro sull'entità ed estensione dei danni subiti dall'ambiente e dalla rete sentieristica dei vari gruppi montuosi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appello della Sat dopo i danni del meteo: pericolo sui sentieri

TrentoToday è in caricamento