rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Politica

La dem Sara Ferrari sostiene lo striscione “anti Fontana”

Anche la deputata trentina ha manifestato contro l’elezione del leghista a Presidente della Camera

L’elezione di Lorenzo Fontana come Presidente della Camera non è piaciuta ad alcuni rami dell’emiciclo, soprattutto dalle parti dell’opposizione.

Fontana, noto per le sue posizioni vicine al presidente russo Vladimir Putin e contrarie alle tematiche Lgbtq+, nel suo nuovo ruolo di titolare dello scranno più alto di Montecitorio è stato accolto da uno striscione particolarmente critico nei suoi confronti.

“No a un presidente omofobo pro Putin”: questo ciò che era scritto nello striscione esposto dai banchi del Partito Democratico e sostenuto dai deputati Alessandro Zan, Rachele Scarpa e dalla trentina Sara Ferrari.

IMG_7557-2

L’onorevole Ferrari ha poi commentato così sui social: “Il mio primo atto di ‘resistenza passiva’, con Alessandro Zan, contro l’elezione di un presidente omofobo, misogino e pro Putin…!”.

Non sono mancate le repliche della controparte, in questo caso giunte dalla capogruppo della Lega in Consiglio Provinciale Mara Dalzocchio.

“Ammetto d’esser rimasta amareggiata e del tutto senza parole nel vedere nelle scorse ore la neoeletta deputata del Pd, la trentina Sara Ferrari, esibire uno striscione offensivo nei confronti di Lorenzo Fontana, da poco eletto alla Terza carica dello Stato, nel quale è stato aggredito per le sue idee, libere e condivisibili. L’atteggiamento della deputata mi ha sorpreso, e non in positivo, dato che in Consiglio provinciale, fino a poche settimane fa, pur nella divergenza di idee la politica del Pd si è sempre voluta distinguere per un atteggiamento pacato e rispettoso”.

“Non mi resta quindi che augurarmi che l’avversaria politica che ho conosciuto, e sotto vari profili anche stimato, torni ad adottare quella condotta corretta e misurata per la quale da tutti, fino ad oggi, era stata apprezzata” il commento finale di Dalzocchio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La dem Sara Ferrari sostiene lo striscione “anti Fontana”

TrentoToday è in caricamento