rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
L'intervento / Sant'Orsola Terme

Incidente nei boschi del Dosso di Costalta: boscaiolo elitrasportato al Santa Chiara

La chiamata al Nue 112 è arrivata intorno alle 12

Un giovane boscaiolo si è infortunato a una gamba, nella mattinata di lunedì 14 novembre, nei boschi del Dosso di Costalta (Sant'Orsola Terme), dopo essere stato investito da un masso di grandi dimensioni. L'uomo si trovava su un pendio boscoso a valle di Malga Pez e, insieme ad altri colleghi, si stava occupando di spostare dei tronchi con il supporto di una teleferica.

Da una prima ricostruzione, pare che uno dei tronchi abbia fatto precipitare un masso, che ha investito il boscaiolo, procurandogli una frattura all'arto inferiore. La chiamata al Nue (Numero unico per le emergenze) 112 è arrivata poco dopo le 12 di lunedì. 

Preparazione ferito

La centrale unica di Trentino Emergenze, con il coordinatore dell'area operativa Trentino centrale del Soccorso alpino e speleologico, ha chiesto l'intervento della Stazione di Pergine e dell'elicottero.

I soccorritori giunti sul posto hanno fornito all'equipaggio dell'elisoccorso le indicazioni per individuare l'infortunato e il cavo della teleferica, altrimenti poco visibili a causa della vegetazione. Tecnico di Elisoccorso ed equipe medica sono stati verricellati poco distanti e, una volta raggiunto il boscaiolo, gli hanno prestato le cure sanitarie.

Trasporto ferito

L'uomo, cosciente, è stato stabilizzato e verricellato a bordo dell'elicottero, per essere trasferito all'ospedale Santa Chiara di Trento. Sul posto anche i vigili del fuoco di Sant'Orsola Terme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente nei boschi del Dosso di Costalta: boscaiolo elitrasportato al Santa Chiara

TrentoToday è in caricamento