Cronaca Piazza Santa Maria Maggiore

Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza con un presidio stabile in piazza S. Maria Maggiore

La richiesta avanzata dal sindaco a Questore e Commissario del Governo è stata accolta. Il Comune fa sapere che Polizia, Carabinieri e anche la Guardia di Finanza di Trento organizzeranno la disponibilità di personale tenendo conto delle esigenze del quartiere

Prima riunione del Comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza dopo la pausa estiva. Al tavolo, che si riunisce mensilmente (sebbene Andreatta abbia chiesto riunioni settimanali) partecipano il sindaco con alcuni rappresentanti del Comune, il Commissario del Governo ed il Questore. A questiultimi Andreatta ha chiesto una presenza più costante nella zona di piazza Santa maria maggiore, da sempre al centro di polemiche per episodi di degrado e microcriminalità. Interventi straordinari delle forze dell'ordine, in tenuta antisommossa, non sono mancati a dire il vero: i nostri lettori ricorderanno soprattutto il rafforzamento della presenza di agenti, chiamati anche da Padova e Milano, alla vigilia delle elezioni provinciali del 2013...

Oggi il Comune fa sapere che la richiesta è stata accolta e che nei prossimi giorni "Polizia, Carabinierie Guardia di Finanza riorganizzeranno l'organico a disposizione proprio per garantire in piazza Santa maria Maggiore e nelle zone limitrofe un presidio più strutturato e costante" spiega una nota. "Le azioni episodiche non bastano più - spiega il sindaco - per risolvere il problema serve una presenza ordinaria, visibile e operativa. Il Comune intende fare la propria parte riorganizzando quanto possibile il servizio di vigilanza della polizia municipale. Ma naturalmente i vigili non bastano". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza con un presidio stabile in piazza S. Maria Maggiore

TrentoToday è in caricamento