Cronaca

Al San Camillo per una visita causa danni, un allagamento e minaccia il personale: segnalato un 49enne

Solo l'intervento dei carabinieri di Trento ha riportato la tranquillità

Durante la nottata tra lunedì 20 e martedì 21 settembre, i militari della Sezione Radiomobile sono dovuti intervenire per contenere un 49enne pugliese, già noto alle cronache locali.

L’uomo, nel tentativo di introdursi in un reparto dell’ospedale San Camillo per ottenere una prestazione sanitaria, ha svegliato la maggior parte dei degenti, procurando danni ad arredi e a una vetrata, oltre a causare l’allagamento di un intero piano con la manomissione di un radiatore dell’impianto di riscaldamento.

Il 49enne avrebbe anche usato violenza e minacciato il personale e solo alla presenza dei militari si sarebbe fermato. È stato segnalato alla competente autorità giudiziaria per i reati di minacce, danneggiamento aggravato e interruzione di pubblico servizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al San Camillo per una visita causa danni, un allagamento e minaccia il personale: segnalato un 49enne

TrentoToday è in caricamento