Sassi contro la sede della Cooperazione, dove è atteso Salvini

Brutta sorpresa questa mattina in via Segantini: vetri in frantumi, probabilmente per il lancio di sassi. nessuna scritta, ma si pensa ad una contestazione della serata con il leader leghista

"A nome di tutto il Consiglio provinciale esprimo poi piena solidarietà alla Cooperazione Trentina. Non intendo far mancare in nessuna di queste occasioni un chiaro attestato di condanna e una netta presa di distanza". Così il presidente del Consiglio provinciale Bruno Dorigatti, che la settimana scorsa si espresse duramente contro l'attacco alla sede di CasaPound in via Marighetto, commenta quanto accaduto nella notte appena trascorsa alla sede della Cooperazione Trentina in via Segantini dove ignoti hanno infranto le vetrate, probabilmente lanciando dei sassi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Un’altra “spaccata” a Trento, da parte di chi soffia sul fuoco della contrapposizione violenta, che nega il rispetto delle diverse posizioni e opinioni politiche, sale della democrazia". Così Dorigatti traccia una linea tra l'episodio di via Marighetto e quello di questa notte. Impossibile, nonostante questa volta non ci siano scritte che rivendicano il gesto, non pensare che ha lanciato quei sassi abbia voluto contestare anticipatamente il  leader della Lega Matteo Salvini che questa sera parlerà alla sala della Cooperazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frecce Tricolori sui cieli di Trento: ecco quando vederle

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

Torna su
TrentoToday è in caricamento