menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Azienda sanitaria e cause, spese legali in calo

Le cause per responsabilità aziendale (perlopiù legate all'attività medica) sono state 20 nel 2009, 8 nel 2010 e 4 nel 2011. In calo il costo per le parcelle dei legali esterni: 68 mila euro nel 2010; 32 mila lo scorso anno

Rispondendo ad un'interrogazione di Rodolfo Borga del PdL, sui costi delle cause legali dell'Azienda sanitaria affidate ad avvocati liberi professionisti, l'assessore alla Salute, Ugo Rossi, rende noto che le cause per responsabilità aziendale (perlopiù legate all'attività medica) sono state 20 nel 2009; 8 nel 2010 e 4 lo scorso anno e sono state seguite interamente dai legali delle assicurazioni.

Le altre controversie, afferma Rossi, sono ordinariamente affidate agli avvocati interni all'Azienda (3 a tempo pieno, uno a part - time). Poche sono le cause affidate agli esterni e nella maggioranza dei casi si tratta di domiciliazioni necessarie per la Cassazione o il Consiglio di Stato. Nel 2009 le cause sono state 37, 34 delle quali seguite dai legali dell'Azienda e 3, seguite sempre dagli interni, ma domiciliate presso legali esterni.
 
Nel 2010 sono state 41, 35 seguite dai legali interni, 5 domiciliate e una seguita da esterni. Nel 2011, 53 le cause 45 seguite dagli avvocati dell'Azienda, 2 domiciliate ad esterni e 6 sono state seguite da professionisti privati. Decrescente il costo per le parcelle dei legali esterni: 84 mila euro e 282 nel 2009; 68 mila nel 2010; 32 mila lo scorso anno. 
 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Palazzo del Diavolo a Trento: ecco la leggenda

Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento