rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Il furto / Vallelaghi / Via San Siro

Rubano da un’auto in sosta davanti ai carabinieri: arrestati

A finire nei guai sono due giovani, già noti alle forze dell'ordine

Spaccano il vetro di un’auto in sosta e rubano la borsa al suo interno, ma a guardarli c’erano i carabinieri della stazione di Madruzzo, che li hanno così arrestarti in flagranza di reato. È successo nella mattinata di mercoledì 7 dicembre, a finire nei guai sono due giovani italiani, di 29 e 25 anni, già noti alle forze dell’ordine per i loro trascorsi, per essersi resi responsabili di un furto su di un’auto in sosta.

Il controllo specifico è partito dopo che in zona si erano verificati altri episodi delittuosi analoghi. I carabinieri di Madruzzo avevano quindi, da qualche giorno, avviato una serie di mirati controlli sul territorio proprio nelle fasce orarie ritenute più “a rischio”.

Proprio durante uno di questi servizi, i militari hanno avuto modo di notare nella tarda mattinata di mercoledì una Fiat 500 bianca che, dopo aver proceduto lentamente per un tratto, si è fermata accanto a un’altra macchina che era parcheggiata in zona San Siro di Madruzzo.

Le due persone che viaggiavano sull’auto sono poi scese e, dopo aver rotto il finestrino posteriore destro, hanno preso dall’interno del veicolo una borsa, per poi allontanarsi rapidamente dal luogo del furto.

I carabinieri avevano assistito a tutta la scena e sono immediatamente intervenuti, fermando l’auto in fuga e rinvenendo la refurtiva in possesso dei due uomini, i quali sono stati arrestati e portati nelle camere di sicurezza del Comando provinciale carabinieri di Trento in attesa dell’udienza di convalida che si è tenuta nella mattinata del 9 dicembre, in tribunale a Trento e all’esito della quale sono stati posti entrambi ai domiciliari.

“Per gli indagati vige la presunzione di innocenza fino a quando la loro colpevolezza non sarà accertata con sentenza irrevocabile” conclude la nota.

Ultime notizie

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano da un’auto in sosta davanti ai carabinieri: arrestati

TrentoToday è in caricamento