rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Cronaca Vallagarina

Rapinano e aggrediscono un negoziante nel centro commerciale: arrestate tre persone

Rintracciati e arrestati in un immobile in disuso, sono stati accompagnati all’interno del carcere Spini di Gardolo

Sono state arrestate e accompagnate in carcere dalla polizia di Stato nella mattinata di mercoledì 7 settembre, le tre persone ritenute responsabili della rapina messa in atto all’interno di un negozio del centro commerciale Urban Center di Rovereto il 24 agosto.

A eseguire l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Rovereto-Ufficio Gip/Gup su richiesta della locale Procura della Repubblica sono stati gli agenti della Squadra Mobile e del Commissariato di Rovereto.

Si tratta di due senegalesi del 1977 e del 1976, senza fissa dimora e di un’italiana del 1994, residente a Trento, ma di fatto senza fissa dimora, tutti con pregiudizi di polizia.

I tre sono accusati di rapina aggravata e lesioni, perché identificati quali autori di quanto accaduto nel negozio “Bureau Valleè”: avrebbero di fatto sottratto dei dispositivi elettronici e, per garantirsi la fuga, avrebbero minacciato il titolare dell’esercizio commerciale. Uno dei due uomini, inoltre, avrebbe reagito con violenza, spingendo il titolare del negozio contro una vetrata. Dalla caduta l’uomo ha riportato una contusione alla spalla destra, con prognosi di giorni sette.

Tutti e tre sono stati rintracciati e arrestati all’interno di un immobile in disuso in via del Brennero a Trento e, ultimate le formalità di rito, sono stati accompagnati all’interno del carcere Spini di Gardolo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinano e aggrediscono un negoziante nel centro commerciale: arrestate tre persone

TrentoToday è in caricamento