L'intervento / Rovereto

Ruba trecento euro di merce e prova la fuga

L'allarme lanciato dagli addetti del supermercato

Gli agenti della polizia di Rovereto hanno denunciato nel pomeriggio di domenica 24 settembre una donna con l’accusa di tentato furto.

La quarantenne, trentina, si è recata in un supermercato dirigendosi verso il reparto dedicato alla cura della persona. Lì ha iniziato a girare fra i vari scaffali prendendo diversi prodotti e infilandoli nella sua borsa. Gli addetti del negozio l’hanno notata e allertato la polizia: la donna ha provato a uscire senza passare dalla cassa, venendo prontamente fermata dagli agenti che, perquisendola, hanno trovato prodotti per un totale di circa 300 euro. La refurtiva è stata riconsegnata al negozio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba trecento euro di merce e prova la fuga
TrentoToday è in caricamento