rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
In provincia / Rovereto

Furto e tentato furto in due case nella stessa notte: arrestati

I due uomini sono stati accompagnati in caserma a Rovereto, da dove, dopo la redazione degli atti di rito, sono stati accompagnati all’interno della casa circondariale di Trento a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

Nelle prime ore di mercoledì 15 marzo 2023, a Rovereto, i carabinieri del Nucleo Radiomobile della Città della Quercia hanno tratto in arresto in flagranza due cittadini extra-comunitari per furto in abitazione.

I militari, dopo una segnalazione arrivata al Nue 112, sono riusciti a individuare, nella nottata tra il 14 e il 15, due soggetti, che erano stati notati all’esterno del poggiolo di una abitazione privata. I due uomini, dopo aver notato la pattuglia, hanno cercato di sottrarsi al controllo scappando per le vie del Brione ma i carabinieri sono riusciti a intercettarli prima che gli stessi riuscissero a dileguarsi, ritrovando, dopo un primo controllo, dei dispositivi elettronici e una collana, ritenuti dagli inquirenti “sicuri provento di furto”. 
Una volta recuperato quanto trafugato, i carabinieri hanno restituito gli oggetti ai proprietari, accertando poi che, nella stessa serata i due avevano tentato di entrare in un'altra abitazione, ma erano stati messi in fuga dalla proprietaria di casa che immediatamente ha chiamato il 112 richiedendo l’intervento della pattuglia.

I due uomini sono stati accompagnati in caserma a Rovereto, da dove, dopo la redazione degli atti di rito, sono stati accompagnati all’interno della casa circondariale di Trento a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 
Per gli indagati vige la presunzione di innocenza fino a quando la loro colpevolezza non sarà accertata con sentenza irrevocabile. 

Ultime notizie

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto e tentato furto in due case nella stessa notte: arrestati

TrentoToday è in caricamento