Roveretano arrestato a Bologna con un chilo di hashish

Blitz dei carabinieri in un quartiere della periferia bolognese, in manette un uomo di 42 anni

La droga sequestrata, foto Bologna Today

E' originario di Rovereto, ma vive da anni a Bologna, il 42enne arrestato per droga dopo il blitz dei carabinieri a Massarenti, nella periferia bolognese. Nel suo appartamento i militari hanno trovato nove panetti di hashish pronti allo smercio, per un totale di circa un chilo di sostanza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo quanto riporta Bologna Today (clicca qui) quando i militari hanno bussato alla porta l'uomo avrebbe subito confessato di detenere ciò per cui era sospettato. Oltre alla sostanza sono stati ritrovati anche un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. Per il roveretano sono quindi scattate le manette: è stato arrestato a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rubano l'acqua del Comune per le fragole ma prosciugano l'acquedotto: danno da 220.000 euro

  • Covid, picco di contagi in Trentino: 76 nelle ultime 24 ore

  • Valfloriana, incidente mortale: motociclista muore carbonizzato

  • Elezioni comunali: seggi aperti, ecco tutte le informazioni

  • Coronavirus: 32 nuovi casi, ci sono altri 3 contagiati nelle scuole

  • Studente positivo asintomatico: isolati compagni di classe ed insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento