"Aiutatemi, mi ha rinchiusa in casa". Minorenne sotto shock soccorsa a Roncafort

Dei passanti hanno incontrato in strada una ragazzina, che ha detto loro di essere fuggita dopo essere stata sequestrata. Indagini in corso

"Aiutatemi, mi ha rinchiusa e minacciata". E' un episodio sconcertante, sul quale farà luce la Polizia, quello avvenuto  iri, domenica 7 ottobre, a Rooncafort, periferia nord di Trento. Dei passanti hanno incontrato una ragazza in evidente stato di shock.

La minorenne chiedeva aiuto, ed avvrebbe raccontato loro di essere fuggita da un'abitazione di via Caproni, dove era stata rinchiusa. A segregarla un uomo, non è chiaro se sconosciuto oppure no.

L'avrebbe in qualche modo convinta a seguirlo fino alla casa, una volta dentro avrebbe chiuso la porta a chiave minacciando la ragazza, che però  infine sarebbe riuscita a fuggirre. La minorenne è stata accompagnata all'ospedale S. Chiara e, una volta ritornata alla calma, è stata senntita dagli agenti. Si indaga a tutto campo per tentare di ricostruire  quanto accaduto. 

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Si schiantano e rimangono incastrati sotto lo scooter: arrivano i Vigili del Fuoco con le pinze idrauliche

Torna su
TrentoToday è in caricamento