Cronaca Centro storico

Medicina e tecnologia: effettuati 177 interventi con il robot "Da Vinci"

Lo strumento tecnologico da oltre 2 milioni e mezzo di euro ha effettuato 73 interventinel campo della chirurgia generale; 46 in ostetricia e ginecologia, 58 in urologia

Sono stati 177 gli interventi medici avvenuti mediante l'utilizzo del robot "Da Vinci" , strumento tecnologico da oltre 2 milioni e mezzo di euro. Sul totale degli interventi 73 sono stati effettuati nel campo della chirurgia generale; 46 in ostetricia e ginecologia, 58 in urologia. Una tecnologia, afferma l'assessore provinciale alla salute Ugo Rossi, che presenta grandi vantaggi anche in termini di sicurezza. Utilizzando il robot si limitano infatti gli errori causati dai tremori delle mani dei chirurghi e da movimenti volontari. Vantaggi ci sono anche sui tempi di recupero: si riducono i dolori post operatori, si possono ridurre le degenze post operatorie e anche le cicatrici hanno un impatto minore. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medicina e tecnologia: effettuati 177 interventi con il robot "Da Vinci"
TrentoToday è in caricamento