Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Riva del Garda

Uno nasconde la droga in auto, l'altro in un cespuglio: denunciati due uomini

I fatti sono avvenuti durante dei controlli antidroga disposti nella prima settimana di agosto

Sono due uomini, rispettivamente di 51 e di 28 anni, residenti nell’Alto Garda, le persone segnalate dagli Agenti del Commissariato di Polizia di Stato di Riva del Garda all’autorità giudiziaria per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante dei controlli antidroga di lunedì 2 agosto la Volante ha intercettato in centro a Riva  una macchina con una persona a bordo. L’autista del mezzo, che poi è risultato avere precedenti legati al mondo degli stupefacenti, nel corso del controllo avrebbe dimostrato una certa preoccupazione. Atteggiamento che ha insospettito gli agenti che dopo averlo fermato lo hanno identificato, appurando l’identità e i suoi precedenti di polizia.

L'uomo è stato sottoposto a perquisizione, durante la quale sarebbe stato lo stesso autista a consegnare tre involucri in cellophane termosaldati. Al loro interno erano conservati circa 7 grammi di cocaina.

Mercoledì 4, sempre la Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Riva del Garda all’interno di un parco del centro cittadino, mentre identificava alcuni giovani ha notato che uno di questi stava cercando di nascondere qualcosa in una siepe. Intervenuti immediatamente, gli agenti lo hanno recuperato e hanno appurato che si trattava di un piccolo involucro con dentro dell'hashish. Il giovane è stato quindi perquisito dagli agenti che gli hanno trovato addosso due dosi della stessa sostanza e 120 euro, denaro probabile frutto dello spaccio di droga. Droga e denaro sono stati sequestrati. 

Entrambi sono stati segnalati all’Autorità Giudiziaria per spaccio di sostanze stupefacenti.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uno nasconde la droga in auto, l'altro in un cespuglio: denunciati due uomini

TrentoToday è in caricamento