Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Riva del Garda

Riva del Garda, latitante arrestato alla fermata dell'autobus

Dopo aver capito di essere stato riconosciuto dagli agenti, l'uomo ha provato a scappare, l'intervento di un cittadino ha permesso alla polizia di portarlo in carcere

Un altro latitante è stato arrestato dalla polizia di Stato, questa volta a Riva del Garda, giovedì 22 aprile. L’arresto è avvenuto durante i controlli del territorio quotidiani voluti dal Questore di Trento contro la microcriminalità.  

Questa volta, gli agenti del Commissariato di polizia di Riva del Garda hanno arrestato un albanese di 28 anni che doveva scontare una pena di 1 anni e 5 mesi di carcere per reati contro la persona, il patrimonio e stupefacenti. L’uomo, che dopo la latitanza era ricercato dagli investigatori del Commissariato, è stato notato da una pattuglia in borghese alla fermata di viale Carducci.

Gli investigatori, nel loro passaggio in auto, sono riusciti a riconoscerlo con certezza, perché l’uomo, anziché indossare la prevista mascherina la portava appoggiata sul mento. Dopo averlo riconosciuto, gli agenti hanno allertato la Volante che già si trovava in zona.

All’arrivo della Volante, il giovane ha capito di essere stato scoperto e ha tentato la fuga, gli agenti della volante lo hanno inseguito a piedi, mentre quello in borghese in auto tentava di anticiparne le mosse. Raggiunto dagli agenti, il giovane è riuscito a divincolarsi e guadagnare la fuga.

A quel punto è intervenuto un cittadino che lo avrebbe fatto cadere a terra, circostanza questa che ha permesso agli agenti di bloccarlo ed arrestarlo. Condotto al Commissariato di Polizia di Stato, dopo la conferma dell’identità attraverso la rilevazione delle impronte digitali, è stato portato in carcere a Spini di Gardolo.

 «L’impegno della Polizia di Stato nella ricerca dei latitanti», commenta il Vice Questore Salvatore Ascione, «rappresenta un obiettivo fondamentale per il controllo del territorio volto a incidere in maniera radicale nei confronti della criminalità e rafforzare il senso di sicurezza della cittadinanza».  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riva del Garda, latitante arrestato alla fermata dell'autobus

TrentoToday è in caricamento