Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Centro storico / Piazza Dante

Scoppia una rissa in piazza Dante, gli agenti intervengono con lo spray

Gli agenti della polizia locale hanno fermato condotto i due nigeriani fermati in questura per l'identificazione in quanto sprovvisti di documenti. Saranno segnalati per i reati di resistenza pubblico ufficiale

Ancora una violenta lite in piazza Dante. Nei pressi della biblioteca dei ragazzi alla Palazzina Liberty, ieri pomeriggio un gruppo di africani è venuto alle mani: in seguito all'intervento degli agenti della polizia locale, due degli uomini coinvolti sono fuggiti via, mentre gli altri due, poi identificati, hanno continuato a prendersi a calci e pugni.

Per riportare l'ordine si è reso necessario l'intervento di due pattuglie. I due hanno opposto resistenza all’intervento della polizia locale, tanto che gli agenti sono dovuti ricorrere allo spray irritante ed ammanettare uno dei due uomini per riuscire a mettere fine alle intemperanze e per procedere all’identificazione.

Gli uomini della polizia locale non essendo riusciti a risalire all'identità dei due, sprovvisti di documenti, li hanno condotti in questura, dove sono stati identificati ed è stata accertata la loro regolare permanenza in Italia. I due sono stati segnalati in Procura per resistenza a pubblicoufficiale e inottemperanza all'ordine di esibire documenti di identità e di soggiorno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppia una rissa in piazza Dante, gli agenti intervengono con lo spray

TrentoToday è in caricamento