Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Picchiato a sangue per un apprezzamento ad una ragazza

Un uomo di 35 anni di origini siciliane è stato picchiato selvaggiamente e ridotto in gravi condizioni. Si trova ora ricoverato all'ospedale Santa Chiara in prognosi riservata

L'apprezzamento a una donna è costato caro ad un uomo di 35 anni che è stato aggredito da due persone durante una lite iniziata all'interno del 'Ciolda', locale a Calceranica. Il litigio, scoppiato per futili motivi, a quanto sembra, è proseguito nel parcheggio del locale: l'uomo è stato picchiato selvaggiamente e ridotto in gravi condizioni. Si trova ora ricoverato all'ospedale Santa Chiara in prognosi riservata. Sono in corso indagini da parte dei carabinieri di Borgo Valsugana. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiato a sangue per un apprezzamento ad una ragazza

TrentoToday è in caricamento