Maxi-rissa a Cis: ragazza in ospedale, 17 denunciati

Rissa alla festa "Cis-balliamo": una 16enne è finita in ospedale con una vertebra fratturata, 17 i denunciati al termine delle indagini

Diciassette giovani, tra cui 10 minori, denunciati per rissa in Val di Non. Sono state notificate nei giorni scorsi le denunce al termine delle indagini su una maxi-rissa scoppiata durante la festa "Cisballiamo" a Cis. Tra le persone finite in ospedale la notte dei fatti con fratture e lesioni c'era anche una ragazza di 16 anni ricoverata con una vertebra lombare fratturata, una lesione molto grave.


Al termine delle indagini, dopo aver raccolto le testimonianze di persone presenti, i militari sono arrivati a denunciare in stato di libertà 17 giovani alla Procura ed al Tribunale dei  Minori di Trento. L'accusa è la stessa per tutti: rissa, con l'aggravante delle lesioni di considerevole entità ai danni della minnorenne.

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

  • Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

Torna su
TrentoToday è in caricamento