Maxi-rissa a Cis: ragazza in ospedale, 17 denunciati

Rissa alla festa "Cis-balliamo": una 16enne è finita in ospedale con una vertebra fratturata, 17 i denunciati al termine delle indagini

Diciassette giovani, tra cui 10 minori, denunciati per rissa in Val di Non. Sono state notificate nei giorni scorsi le denunce al termine delle indagini su una maxi-rissa scoppiata durante la festa "Cisballiamo" a Cis. Tra le persone finite in ospedale la notte dei fatti con fratture e lesioni c'era anche una ragazza di 16 anni ricoverata con una vertebra lombare fratturata, una lesione molto grave.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Al termine delle indagini, dopo aver raccolto le testimonianze di persone presenti, i militari sono arrivati a denunciare in stato di libertà 17 giovani alla Procura ed al Tribunale dei  Minori di Trento. L'accusa è la stessa per tutti: rissa, con l'aggravante delle lesioni di considerevole entità ai danni della minnorenne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in A22, la vittima è Mirko Bertinazzo

  • Casting a Trento per un nuovo film: si cercano comparse esili o dal 'volto antico'

  • Frode fiscale da due milioni nelle importazioni di auto usate: sequestri anche a Trento

  • "Non si affitta a trentini": la protesta in Puglia contro l'abbattimento dell'orsa

  • Ha un infarto all'inizio del cammino: morto escursionista

  • Incidente in A22, si schianta contro un camion e rimane incastrato sotto il rimorchio: morto 38enne

Torna su
TrentoToday è in caricamento