rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Borgo Valsugana

Borgo, lite "sentimentale" al bar: minaccia il rivale con il coltello

Durante un diverbio, nato per una rivalità amorosa nei confronti di una donna, il 45enne valsuganotto avrebbe estratto un coltello minacciando il rivale per poi fuggire

Sembra sia nata per motivi sentimentali la lite nata in un bar di Borgo Valsugana tra due uomini del posto. Quando i carabinieri sono arrivati hanno  trovato solamente uno dei due, che si dichiarava vittima di un'agggressione da parte del "rivale", che nel corso del diverbio era arrivato ad estrarre un coltello minacciandolo, pper poi fuggire prima dell'arrivo della gazzella

I militari hanno rintracciato il fuggitivo nel giro di pochi minuti, denunciandolo per minaccia aggravata. L'uomo, 45enne valsuganotto, è stato condotto presso la camera di sicurezza della caserma ed il coltello è stato sequestrato. Si tratta del secondo episodio violento in pochi giorni sedato dai carabinieri della Valsugana, che, sempre a Borgo, sono intervenuti per fermare un uomo che stava malmenando l'ex fidanzata e la sorella di lei, clicca qui...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgo, lite "sentimentale" al bar: minaccia il rivale con il coltello

TrentoToday è in caricamento