Bloccati a Cima Roccapiana per la neve: salvati dai soccorsi

Le tre persone soccorse sono partite da Vigo di Ton nel primo pomeriggio di ieri, ma arrivati a Cima Roccapiana, non sono più stati in grado di scendere a causa della neve

Intervento ieri sera del soccorso alpino delle stazioni di Mezzocorona e Paganella Avisio per soccorrere  un uomo e due donne tra i 50 e i 60, sul monte di Mezzocorona. I tre erano partiti da Vigo di Ton nel primo pomeriggio di ieri, ma arrivati a Cima Roccapiana, non sono più stati in grado di scendere a causa della neve. I tre sono riusciti a raggiungere Malga Bodrina, ma ormai era buio. A quel punto gli escursionisti hanno deciso di avvisare il 118. Sul posto i soccorritori che hanno trasportato a valle i tre con il toboga, trascinato a tratti dal quod cingolato. A Vigo di Ton é poi arrivata l'ambulanza che li ha trasportati all'ospedale Santa Chiara di Trento. Le due donne avevano un congelamento di secondo e terzo grado a mani e piedi.

Potrebbe interessarti

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • Notte Bianca: rimozione forzata in tutto il centro, 28 locali allargano lo spazio esterno

I più letti della settimana

  • Strani rumori in giardino: esce a controllare e si ritrova davanti l'orso

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • A22: camion contro auto della Polizia, agente estratto dalle lamiere

  • Cade nel torrente, lo ritrovano alla diga

  • Incidente frontale, auto invade la corsia opposta e si schianta contro un camion: trentino ferito

Torna su
TrentoToday è in caricamento