Bloccati a Cima Roccapiana per la neve: salvati dai soccorsi

Le tre persone soccorse sono partite da Vigo di Ton nel primo pomeriggio di ieri, ma arrivati a Cima Roccapiana, non sono più stati in grado di scendere a causa della neve

Intervento ieri sera del soccorso alpino delle stazioni di Mezzocorona e Paganella Avisio per soccorrere  un uomo e due donne tra i 50 e i 60, sul monte di Mezzocorona. I tre erano partiti da Vigo di Ton nel primo pomeriggio di ieri, ma arrivati a Cima Roccapiana, non sono più stati in grado di scendere a causa della neve. I tre sono riusciti a raggiungere Malga Bodrina, ma ormai era buio. A quel punto gli escursionisti hanno deciso di avvisare il 118. Sul posto i soccorritori che hanno trasportato a valle i tre con il toboga, trascinato a tratti dal quod cingolato. A Vigo di Ton é poi arrivata l'ambulanza che li ha trasportati all'ospedale Santa Chiara di Trento. Le due donne avevano un congelamento di secondo e terzo grado a mani e piedi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion divorato dalle fiamme in A22: autostrada chiusa

  • Una turbolenza chiude la vela del parapendio e lo fa precipitare da 2mila metri: morto

  • "Aiuto, c'è una donna con lenzuolo bianco sulla statale": chiamano il 112 per la Samara challange

  • Il supermercato più conveniente di Trento? Ecco il "calcolatore" online di Altroconsumo

  • Incendio in casa: morta una mamma, grave il suo bambino

  • Tornano all'auto parcheggiata in via Grazioli e ci trovano dentro il ladro

Torna su
TrentoToday è in caricamento