menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riforma degli ordini professionali: "Non siamo una lobby"

"Non siamo una lobby, non siamo una casta, chiediamo una riforma innovativa nel rispetto dell'etica deontologica per una libera competitività". A dirlo oggi è stato Ivo Fandelli, presidente del Comitato unitario delle professioni

"Non siamo una lobby, non siamo una casta, chiediamo una riforma innovativa nel rispetto dell'etica deontologica per una libera competitività". A dirlo oggi è stato Ivo Fandelli, presidente del Cup (Comitato unitario delle professioni) che si è riunito presso la sede dell'ordine degli ingegneri di Trento per ospitare il collegamento con Roma dove ha avuto luogo la manifestazione nazionale degli ordini professionali per la riforma sulle liberalizzazioni.

"In Trentino, come nel reso d'Italia dalla fine degli anni '90 a oggi c'è stata una crescita esponenziale dei professionisti, non è vero che la nostra è un'economia chiusa, chiediamo che venga chiarita l'inconsistenza del luogo comune che ci vede come una casta che non permette la libera concorrenza" ha poi specificato il presidente dell'ordine degli ingegneri trentini. In Trentino secondo stime degli ordini sarebbero 13.000 i liberi professionisti con una densità pari a 35 professionisti per 1000 abitanti. 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Attualità

Due nuovi vaccini anti-Covid in arrivo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento