Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Rifiuta di indossare la mascherina nel supermercato e poi aggredisce i carabinieri, arrestato un 26enne

È successo in Piazza Lodron, nel centro storico di Trento

Un ragazzo trentino di 26 anni è stato arrestato dai carabinieri in piazza Lodron, nel centro storico del capoluogo, nella mattinata di domenica 29 agosto.

I militari erano intervenuti su richiesta del personale del supermercato Coop presente sulla piazza, a seguito di un litigio sorto perché il giovane non rispettava l'obbligo di indossare la mascherina all'interno del negozio. All'arrivo dei carabinieri, il 26enne ha prima rifiutato di fornire le proprie generalità, e poi si è scagliato contro i militari venendo infine arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.

Un'altra operazione dell'arma invece ha portato alla denuncia di un 32enne marocchino, accusato di ricettazione.

L’uomo era stato visto aggirarsi per le vie del centro storico di Trento con delle borse in mano. Sottoposto a controllo, sono stati rinvenuti all’interno delle borse diversi oggetti, tutti nuovi e imballati nelle relative confezioni, tra cui diverse batterie powerbank, cavi usb e occhiali da sole del valore complessivo di circa 350 euro. Tutta merce rubata, come accertato dai carabinieri: i furti erano stati commessi venerdì scorso in alcuni negozi del centro storico tra via Oriola e via Manci.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuta di indossare la mascherina nel supermercato e poi aggredisce i carabinieri, arrestato un 26enne

TrentoToday è in caricamento